"il futuro è già passato" digitalCode


chi siamo

La nostra Storia Dalle origini ad oggi

Come spesso accade, tutto iniziò per caso.

Erano gli anni ottanta, quando due amici scoprirono la potenza insita nei primissimi personal computer (Texas Instrument Basic Computer 99/2). Ritrascrivendo i listati in linguaggio macchina presi dalle poche riviste del settore presenti a quel tempo, appresero i segreti della programmazione e posero le fondamenta di ciò che svilupparanno in futuro: analisi e svilupo software.

Passarono gli anni e le aziende del settore infromatico annunciavano quasi quotidianamente innovazioni tecnologiche che, a loro dire, avrebbero cambiato il corso della storia del genere umano! Una fra tutte si impose sulle altre : Commodore Businnes Machine (CBM).

1985 - M.C.S. gettò le fondamenta della ricerca e sviluppo moderna utilizzata da digitalCode, infatti la maggior parte del tempo veniva impiegato per capire le vere potenzialità dei personal computer, con il BASIC (sviluppato da un team di ragazzi guidati da un giovane e rampante Bill Gates: Microsoft), C e linguaggio macchina con il Commodore 16 e via via gli altri computer Commodore della fortunata serie: Amiga 1000, 500, 500+, 1200 e 600.

1991 - Mentre continuavano gli studi accademici, nacque il progetto 031 Computer, un negozio di informatica che avrebbe permesso di unire l'utile al dilettevole. L'hobby si era trasformata in lavoro. Vendere computer, ripararli e sviluppare software personalizzato creò il giusto equilibrio tra business e ricerca sviluppo. Divenne naturale proporre e creare nuovi modelli di business, inizando l'importazione massiva dall'estero di micro elettronica e il lancio sul mercato di una propria linea di personal computer.

1995 - I.D.P fu fondata con l'intento dichiarato di entrare nel mercato emergente dei servizi informatici a valore aggiunto. Lo sviluppo software era sempre alla base delle proprie attività, infatti furono realizzati importanti progetti per il CNR di Firenze e l'Esercito Italiano (Ministero dell'interno) che diedero l'impulso di aprire I.D.P. Store.

1996 - I.D.P. Store era un negozio di computer concepito in anticipo sui tempi infatti sfruttò da subito le potenzialità offerte da internet, che a quel tempo muoveva i primi passi nel campo commerciale. Furono aperti un sito internet pubblicitario e uno dei primissimi commerci elettronici che permise la vendita dei propri prodotti via internet. Modificò per sempre anche il concetto di vendita dei video games, introducendo il meccanismo di conto-vendita che si sviluppò poi nella commercializzazione dei giochi usati e la creazione delle tessere fedeltà (ora utilizzate da quasi tutti gli esercizi commerciali), in anticipo di un decennio (e più) rispetto alla concorrenza. La sinergia tra IDP e IDP Store permise la nascita di progetti come "Città Virtuale": visitare, camminando virtualmente con il computer per le strade della città; anche questo progetto fu sviluppato anni prima dei competitor.

1998 - Internet veniva utilizzato solo secondo le regole rigide imposte dai gestori telefonici che ne detenevano il monopolio, determinando sia il costo molto elevato che la fruibilità spesso scandente. Da qui la decisione di aprire un Internet Service Provider in grado di fornire una valida alternativa sul mercato. La sun microsystem e la cisco system detenevano il monopolio hardware e software che permise ad internet di evolversi e quando iniziarono ad arrivare i primi sistemi linux, in linea con il mai abbandonato spirito di ricerca e sviluppo, vennero immediatamente integrati assieme al neonato progetto Apache (attualmente il server web più usato al mondo) che fecero incrementare business e prestazioni, oltre ad un ritorno d'immagine.

2000 - Il mercato dei servizi si ampliava a dismisura, tanto quanto l'innovazione tecnologica quotidiana, e D.C.N. nacque proprio per seguire il trend di crescita del nuovo mercato: la System Integration. Da subito si svilupparano nuovi scenari internazionali di business con la stretta collaborazione di NCR (Sun Microsystem, Oracle e Cisco System), Eutelsat (fornitura feed satellitare) e MCI Worldcom (al tempo leader nel settore comunicazione in fibra ottica). Nacquero importanti progetti realizzati con successo da D.C.N. integrando le competenze specifiche di ogni partner per il proprio settore. I principali clienti furono F.I.A.T. Torino, Salvatore Ferragamo Firenze, TrenItalia Roma, Carat Italia Milano. Fu molto importante questo periodo perchè consolidò definitivamente il modus operandi appreso lavorando ai massimi livelli di business che oggi vengono utilizzati da digitalCode per offrire il massimo della professionalità e competenza alla propria clientela.

2010 - Nasce il laboratorio d'idee di digitalCode : Zero39.com. Tutte le idee possibili e immaginabili applicabili all'informatica vengono passate al vaglio dal team zero39.com, realizzando progetti che vengono successivamente integrati nei servizi e prodotti offerti da digitalCode.

2011 - Viene fondata digitalCode Sagl e la storia continua.


La nostra storia ci ha portato a distinguerci dagli altri non solo per la qualità elevatissima raggiunta dei prodotti e servizi, ma perchè è una nostra prerogativa rinnovarci quotidianamente permettendovi di usufruire di tutta la tecnolgia disponibile.